Benvenuti

SS. Trinità e Santi

Il transetto destro, infine, accoglie la SS. Trinità e Santi (m. 3,60x2,86), priva di firma e data.

Salazar, che riscontrava analogie con la SS. Trinità adorata da S. Francesco dell'artista spagnolo L. Rodriguez, l'attribuiva a Fabrizio Santafede, ritenendola il suo capolavoro. Egli è figlio di quel Francesco Santafede che fu scolaro di Andrea da Salerno, mentre le opere di Andrea del Sarto sono state fonte di ispirazione per Fabrizio, pittore napoletano tardomanierista, la cui cronologia resta incerta (1559 o 1560 - post 1628).

Se l'Eterno Padre manca di maestà e la sua posa si rivela dura, se convenzionale risulta quella del Cristo, se poco rifinite sono alcune figure secondarie, se frettolosa appare la realizzazione dell'angelo reggente il libro, di ben altro livello artistico si presentano le due Sante (delle quali una è S. Lucia), che si trovano alle spalle di S. Patrizia, bellissima nell'insieme e nei particolari, e soprattutto il velo che cinge il capo della Vergine, meraviglioso per leggerezza e verità, e S. Basilio per disegno, panneggio ed espressione.

Non sono attribuibili al Santafede, ma a qualche suo allievo, i quindici quadretti con i ritratti di Santi e Sante e gli otto della predella: alcuni, specie quelli superiori, presentano buoni sfondi di paesaggio. Nel coronamento si susseguono i santi Biagio, Erasmo, Dionigi, Basilio, Egidio; nel lato sinistro Cristoforo, un santo martire, Pantaleone, un santo martire, Caterina; nel lato destro un santo martire, Lorenzo, Vito, Barbara, Margherita; nella predella vescovi e santi.


<< Dormitio Virginis Ringraziamenti e bibliografia >>


Attività del mese

<< Marzo 2019 >>
LunMarMerGioVenSabDom
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
Oggi è 24 Marzo 2019
S. Simeone martire
5Lasagnata di Carnevale nel salone parrocchiale
15-16Ritiro parrocchiale di Quaresima con il padre comboniano Domenico Guarino
venerdi' 15 in parrocchia 19:30
sabato 16 Eremo dei Camaldoli 9:30 - 16:00
prenotazioni in segreteria